Il Centro di studi per la storia delle campagne e del lavoro contadino - CESSCALC

 
Contadini e Signori
Il lavoro della terra, le forme del dominio e del prelievo
Montalcino, 30 agosto - 1° settembre 2019
 
 

 

Il tema della signoria «rurale» è stato trattato ampiamente, ma, soprattutto in Italia, con scarsa attenzione per le sue implicazioni economiche. Quale relazione esiste fra il lavoro contadino e le modalità di prelievo dei signori? In che misura i signori avevano interesse a condizionare l’organizzazione del lavoro e le produzioni delle campagne? E fino a che punto vi riuscivano, anche attraverso l’esercizio della violenza? Quale spazio occupa il tema del lavoro nella negoziazione fra comunità contadine e signori?
L’obiettivo del laboratorio è mettere a confronto dossier documentari di aree differenti per il periodo compreso fra il IX e il XVI secolo, facendoli dialogare su un tema centrale della storiografia, rilanciato da alcuni studi recenti: le relazioni fra contadini e signori, che verranno in questa sede indagate con particolare attenzione al loro aspetto economico. Saranno dunque presi in esame le forme e l’organizzazione del lavoro contadino, i modi di produzione e di commercializzazione nel loro rapporto con l’autorità dei signori, e le capacità di prelievo di quest’ultimi.
 

Il Laboratorio, coordinato dai prof. Alfio Cortonesi (Università della Tuscia), Vito Loré (Università Roma Tre) e Riccardo Rao (Università di Bergamo) prevede quattro sessioni di carattere seminariale. Le lezioni saranno a cura dei proff. Enrico Basso (Università di Torino), Giovanna Bianchi (Università di Siena), Sandro Carocci (Università di Roma “Tor Vergata”), Franco Cazzola (Università di Bologna), Simone M. Collavini (Università di Pisa), Beatrice Del Bo (Università di Milano), Federico Del Tredici (Università di Roma “Tor Vergata”), Alessio Fiore (Università di Torino), Philippe Lefeuvre (École Française de Rome), Massimo Montanari (Università di Bologna), Alessandro Soddu (Università di Sassari). Discussant: Francesco Panero (Università di Torino) e Lluís To Figueras (Universitat de Girona).
 
Copyright Cento Studi Montalcino